---

---

Centro Montessori Padova, si impegna a raccogliere notizie/informazioni dal mondo Montessori per divulgare attraverso questo sito eventi, notizie, seminari rivolti a genitori, professionisti e tutti coloro che sono interessati a conoscere maggiormente il metodo.

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE NEL METODO MONTESSORI
PER EDUCATORI DELLA PRIMA INFANZIA PADOVA 2019-2020

Bando per l’ammissione al corso
 
L’Opera Nazionale Montessori (ONM), Ente morale con personalità giuridica, accreditato per la formazione dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) e titolare di Certificazione di Qualità ISO 9001 per la formazione superiore e continua - visto il proprio Statuto approvato con decreto del Ministro del MIUR il 20/7/2001
 
emana il presente bando
 
art. 1 - L’ONM organizza a Padova in collaborazione con S.P.E.S. (Servizi alla Persona Educativi e Sociali), ente gestore, un corso di specializzazione nel metodo Montessori per educatori della prima infanzia (0-3) a decorrere dal 16 febbraio 2019.
Il corso si svolgerà presso il Centro Montessori S.P.E.S. in via Tiepolo, 85.
 
art. 2 - Il corso è finalizzato a formare secondo l’indirizzo pedagogico montessoriano personale che opera:
• con i bambini nelle comunità infantili;
• nel lavoro educativo di tipo domiciliare;
• nei servizi assistenziali.
 
art. 3 - Sono ammessi alla frequenza del corso tutti coloro che sono in possesso di un diploma di stato rilasciato da scuola secondaria di secondo grado.
Si precisa che per poter accedere a posti di educatore negli Asili Nido è necessario essere in possesso dello specifico diploma di scuola secondaria o di laurea previsto dalle leggi vigenti.
Per operare nei Nidi Montessori è indispensabile avere il diploma di specializzazione Montessori per la prima infanzia, unitamente ai titoli di studio previsti dalla legge vigente.
 
art. 4 - Il corso funziona con un numero di frequentanti non superiore alle 50 unità.
 
art. 5 - Il corso, che si svolge con 300 ore di attività teoriche e pratiche, ha la durata di 12 mesi circa, compresi gli esami finali.
 
art. 6 - Il corso si conclude con un esame finale consistente in:
• trattazione di argomenti a carattere teorico come da programma;
• presentazione e discussione di un elaborato personale di approfondimento del pensiero di Maria Montessori;
• prova pratica di metodologia e didattica come da programma;
• documentazione che descriva il personale itinerario formativo con riferimento ai singoli materiali Montessori e alle finalità e modalità di presentazione al bambino (album);
• presentazione alla Commissione d’esame di materiale preparato dal corsista.
Alla prova finale sono ammessi i corsisti che abbiano frequentato non meno dei 4/5 delle 300 ore previste secondo i criteri indicati nel regolamento.
Ottengono il diploma di specializzazione coloro che abbiano conseguito nell’esame finale una votazione non inferiore a 60/100. Per il ritiro del diploma vanno versati € 50,00.
 
art. 7 - Gli oneri di frequenza, a copertura delle spese, sono a carico dei partecipanti:
• l’aspirante alla frequenza del corso versa al momento della richiesta di ammissione la somma di € 50,00 tramite bonifico bancario per contributo alle spese relative alle procedure amministrative; tale somma è rimborsata solo nel caso in cui il corso non venga attivato;
• ciascuno degli ammessi alla frequenza al corso versa la somma complessiva di € 1.800,00 divisa in rate come da regolamento: la somma è comprensiva del materiale bibliografico obbligatorio.
 
art. 8 - La domanda di ammissione va redatta in carta semplice come da modello da scaricare dal sito internet dell’ONM (www.montessori.it) e va inviata via e-mail all’indirizzo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 31 gennaio 2019. Nella domanda di ammissione va dichiarato il possesso dei requisiti previsti per accedere al corso.
Nella stessa domanda devono essere allegate:
• la scheda personale per la valutazione dei titoli (scaricata dal sito dell’ONM), debitamente compilata nella parte riservata all’aspirante alla frequenza del corso;
• copia della ricevuta del bonifico bancario di € 50,00, quale contributo per spese relative alle procedure di ammissione e fotocopia di un documento di riconoscimento.
Le dichiarazioni personali devono essere documentate, con i relativi certificati in carta semplice, al momento dell'iscrizione definitiva.
 
Art. 9 - La selezione dei partecipanti, in caso di esubero delle domande rispetto al numero massimo previsto di 50 unità, è effettuata attraverso graduatoria i cui criteri di formulazione vengono indicati nell’apposita tabella; a parità di merito si terrà conto della data di presentazione della domanda.
 
Roma, 19 dicembre 2018
 
Il Presidente dell’Opera Nazionale Montessori
Prof. Benedetto Scoppola

Scarica il bando in PDF


 




CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI

PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL’INFANZIA PADOVA 2019-2020


Bando per l’ammissione al corso
 
L’Opera Nazionale Montessori (ONM), Ente morale con personalità giuridica, accreditato per la Formazione Montessori dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR),
titolare di Convenzione con il MIUR e di Certificazione di Qualità ISO 9001 per la formazione superiore e continua
• visto il proprio Statuto approvato con decreto del Ministro del MIUR il 20/7/2001
• visto il Decreto ministeriale n. 47 del 30/04/2008 con il quale il MIUR autorizza l’ONM a svolgere in Veneto corsi speciali di differenziazione didattica secondo il metodo Montessori di scuola dell’infanzia
 
emana il presente bando
 
Art. 1 L’Opera Nazionale Montessori, organizza a Padova, in collaborazione con S.P.E.S. (Servizi alla Persona Educativi e Sociali), ente gestore, un Corso speciale di differenziazione didattica
Montessori per insegnanti di scuola dell’infanzia, a decorrere dal 16 febbraio 2019. Le lezioni si svolgeranno presso il Centro Montessori S.P.E.S. in via Tiepolo, 85.

Art.2 La Direzione Regionale Scolastica per il Veneto nomina un suo rappresentante per la vigilanza in ordine al regolare svolgimento del corso e delle prove d’esame secondo le indicazioni  contenute nei documenti ministeriali riguardanti l’espletamento dei corsi di differenziazione didattica Montessori.
 
Art. 3 Sono ammessi alla frequenza del corso:
• docenti con contratto a tempo determinato e indeterminato nella scuola dell’infanzia
• docenti abilitati all’insegnamento nella scuola dell’infanzia in seguito al superamento di concorsi
• laureati in Scienze della Formazione primaria, indirizzo per la scuola dell’infanzia o ciclo unico
• diplomati di Istituto Magistrale o Liceo Pedagogico (Diploma conseguito entro l’anno a.s-2001/ 02)
• diplomati nelle scuole di grado preparatorio
• sono altresì ammessi, come Uditori partecipanti all’intero corso, coloro che, non possedendo i suddetti requisiti, desiderano frequentare il percorso formativo per propria cultura personale. Gli uditori partecipanti all’intero corso possono richiedere di sostenere l’esame consapevoli che il titolo conseguito sarà un attestato di specializzazione e non un diploma di differenziazione didattica e che quindi potrà essere utilizzato in Italia in base alla normativa vigente.

Art. 4 Il diploma di specializzazione conseguito è valido per l’insegnamento nelle scuole dell’infanzia Montessori in base a graduatoria differenziata.

Art. 5 Il corso funziona con un numero di frequentanti non superiore alle 50 unità.
 
Art. 6 Il corso si svolge con 500 ore di attività teoriche e pratiche.
 
Art. 7 Il corso si conclude con un esame finale consistente in:
• trattazione di argomenti a carattere teorico come da programma
• presentazione e discussione di un elaborato personale di approfondimento del pensiero di Maria Montessori
• prova pratica di metodologia e didattica come da programma
• documentazione che descriva il personale itinerario formativo con riferimento ai singoli materiali Montessori ed alle finalità e modalità di presentazione al bambino (album)
• presentazione alla Commissione d’esame di materiale preparato dal corsista.
Alla prova finale sono ammessi i corsisti che abbiano frequentato almeno i 4/5 delle 500 ore previste. Ottengono il diploma di differenziazione didattica coloro che abbiano conseguito nell’esame finale una votazione non inferiore a 60/100.
 
Art. 8 Gli oneri di frequenza a copertura delle spese, sono a carico dei partecipanti:
• l’aspirante alla frequenza del corso versa al momento della richiesta di ammissione la somma di € 50,00 tramite bonifico bancario per contributo alle spese relative alle procedure amministrative. Tale somma è rimborsata solo nel caso che il corso non venga attivato;
• ciascuno degli ammessi alla frequenza del corso, versa la somma complessiva di € 2.050,00 divisa in rate come da regolamento: la somma è comprensiva del materiale bibliografico obbligatorio.

Art. 9 La domanda di ammissione va redatta in carta semplice come da modello da scaricare dal sito internet dell’Opera Nazionale Montessori (www.montessori.it) e va inviata via e-mail
all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 31 gennaio 2019.
 
Nella domanda di ammissione va dichiarato il possesso dei requisiti previsti per accedere al corso e va indicato se si desidera usare la carta del docente per il pagamento.
 
Nella stessa domanda devono essere allegate:
• la scheda personale per la valutazione dei titoli debitamente compilata nella parte riservata all’aspirante alla frequenza del corso;
• copia della ricevuta del bonifico bancario di € 50,00, quale contributo per spese relative alle procedure di ammissione e fotocopia di un documento di riconoscimento.
Le dichiarazioni personali devono essere documentate, con i relativi certificati in carta semplice al momento dell’iscrizione definitiva.

Art. 10 La selezione dei partecipanti in caso di esubero delle domande rispetto al numero massimo previsto di 50 unità, è effettuata attraverso graduatoria i cui criteri di formulazione vengono indicati nell’apposita tabella; a parità di merito si terrà conto della data di presentazione della domanda.
 
Roma, 19 dicembre 2018
 
Il Presidente dell’Opera Nazionale Montessori
Prof. Benedetto Scoppola
 

Scarica il bando in PDF



Ente Morale R.D. 8/8/1924 n.1534 con riconoscimento di personalità giuridica
Titolare di Convenzione con il MIUR
Titolare di certificazione ISO 9001 per la formazione superiore e continua
Via di San Gallicano, 7 - 00153 Roma
Tel. 06/584865 - 587959 Fax 5885434
www.montessori.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P. IVA 02133361002 - C. F. 80203390580

In occasione della ricorrenza annuale della Convenzione ONU

SPES propone il seguente programma di attività sui diritti dell'infanzia

Concorso "Vorrei una legge che…"
dei bambini della Classe Quinta e delle loro Insegnanti

SCUOLA PRIMARIA - Vorrei una legge chiamata "riciclo per giocare"

 

Venerdi 20 Aprile
avverrà la premiazione dei bambini della Classe Quinta della Scuola Primaria Montessori

presso il Senato della Repubblica per essere stati selezionati nel Concorso  "Vorrei una legge che…"

La Commissione ha particolarmente apprezzato il lavoro e ha espresso i più sentiti complimenti

per l'entusiasmo e l'impegno con cui i bambini, attentamente indirizzati dalle insegnanti,

hanno saputo cogliere l'importanza delle leggi e del loro confronto democratico.

Visitate il sito "Senato per i ragazzi" cliccando il link:

http://lab.senatoperiragazzi.it/fotoracconto/520

© SPES - Tutti i diritti riservati - via Ognissanti 70, Padova - tel. 049 869 77 77 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - webdesign: CMR - Amministra Sito - sitemap