---

---

Rapporti scuola-famiglia Scuola Infanzia

Genitori e insegnanti condividono competenze e ruoli specifici e complementari nel progetto educativo di crescita di ogni bambino e bambina, di cui il primo titolare rimane la famiglia.
La teoria bioecologica dello sviluppo umano di U. Bronfrenbrenner infatti sostiene che il bambino si sviluppa in maniera serena e integrale se gli adulti che se ne prendono cura stabiliscono tra loro una relazione di ascolto reciproco e di ricerca condivisa di strategie e atteggiamenti educativi. I diversi momenti di incontro individuale e collettivo tra la scuola e le famiglie rappresentano così occasioni importanti per ritrovare il bambino “intero” e “mediato”, attraverso le narrazioni e le descrizioni che tutti gli adulti educatori fanno di lui nei suoi diversi contesti di vita.

 

La scuola predispone momenti di incontro individuale e collettivo con le famiglie, per la condivisione e la co-costruzione del progetto educativo e per la valutazione del processo di crescita di ogni bambino.


Prima fase di ingresso a scuola dei bambini (Ambientamento):
• la conoscenza reciproca e informazione;
• la compresenza a scuola;
• la "formazione" per la conoscenza del metodo;
• incontri collettivi di sezione.


→ Colloqui individuali;
→ Consulenza educativa;
→ Occasioni di formazione su temi educativi;
→ Forme di iniziativa e di coinvolgimento attivo:

• partecipazione ai laboratori e alle feste organizzati in vari momenti dell’anno educativo;
• attività artistiche ed espressive;
• redazione del giornalino della scuola;
• comitato dei genitori;
• comitato mensa;
• questionario di valutazione;
• la “voce dei genitori”
• Mercatino di Natale e Mostra del libro;
•  Lezioni aperte:

•    laboratorio musicale,
•    lingua inglese
•    metodo Montessori.

 

© SPES - Tutti i diritti riservati - via Ognissanti 70, Padova - tel. 049 869 77 77 - Questo indirizzo email รจ protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - webdesign: CMR - Amministra Sito - sitemap